Privacy Policy

Perché sento dolore? Perché non passa?

Il dolore è un’esperienza indispensabile alla specie umana per relazionarsi con l’ambiente esterno e per fornirci informazioni sull’ambiente interno. Senza questa capacità l’uomo non sopravvivrebbe a lungo, tuttavia vivere nella sofferenza non è normale e peggiora la qualità della vita. Le moderne conoscenze scientifiche ci dicono che i tessuti guariscono al massimo in 3-6 mesi, perché allora molte persone continuano a soffrire di mali cronici ed invalidanti? Cosa succede nel nostro corpo quando il dolore perde la sua funzione positiva?

Sono i tuoi nervi che per proteggerti   modificano, distorcono il modo di ricevere e trasmettere informazioni esagerando i segnali in entrata .

In questa condizione patologica di malfunzionamento del sistema nervoso il dolore stesso diventa la malattia e induce sofferenza senza limiti di tempo e gravità. La letteratura scientifica e le neuroscienze suggeriscono che nel dolore cronico l’equilibrio tra il sistema di stimoli elettrici ascendenti provenienti dai tessuti periferici (gli stimoli sono rappresentati dai personaggi rossi ) e il sistema di modulazione e risposta discendenti (personaggi blu) si disequilibra a favore degli stimoli ascendenti e questo tende ad automantenersi.

Questo disequilibrio comporta che stimoli normalmente poco dolorosi o non dolorosi come il tatto, il caldo o il freddo, i cambiamenti meteorologici, posizioni usuali come stare in piedi o seduti diventino stimoli percepiti come minacciosi e dolorosi, ma ricorda che potrebbe essere solo il tuo sistema di allarme che e diventato troppo sensibile e tende a iperproteggerti.

Stimolo > Risposta

Bibliografia

La sensibilizzazione 

Woolf CJ. (2014). What to call the amplification of nociceptive signals in the central nervous system that contribute to widespread pain? Pain, 155, 1911-1912.

Clifford Woolf Central sensitizasion: implication for the diagnosis and treatment. (2011), Pain, march S2-S15

Woolf CJ, Salter MW. Neuronal plasticity: increasing the gain in pain. Science. 2000 Jun 9; 288 (5472): 1765-9

La sensibilizzazione centrale

Li J, Simone DA, Larson AA. Windup leads to characteristics of central sensitization. Pain 1999, 79: 75-82

Buonocore M. Meccanismi di centralizzazione del dolore In: “Contro il dolore. Stato dell’arte”. Volume 1. Excerpta Medica, 2002. Pag. 3-16

La sensibilizzazione periferica 

Woolf CJ, and Ma Q: Nociceptors—Noxious Stimulus Detectors Neuron 2007: August 2; 353-364

Koltzenburg M. Neural mechanisms of cutaneous nociceptive pain. The Clin J Pain 2000, 16, S131-S138.

Sommer C. The role of cytockines in pain In: Josè Castro-Lopes (Ed) Current Topics in Pain- 12th World Congress on Pain IASOP-Press, Seattle, 2008: 95-113.

L’autore

Massimo Morini
Fisioterapista e titolare del Centro Riabilitativo Fisioemme

  • Laureato in Fisioterapia

  • Scuola di specializzazione in Osteopatia (Milano)

  • Corso di perfezionamento in R.P.G. (riabilitazione posturale globale)

  • Corso di perfezionamento nelle patologie del rachide “Metodo Mckenzie”

  • Corso di perfezionamento “Kinetic Conrol”

  • Corso di perfezionamento in “tecniche di manipolazione Miofasciale”

  • Corso di perfezionamento “Trigger Point” (Metodo Top 30)

  • Titolare dal 2011 del Centro di Riabilitazione privato specializzato nel trattamento del dolore cronico “FISIOEMME” (con sedi a Reggio Emilia e Rubiera).

  • 2013 Corso M.E.T. in medical exercise teraphy (Tom Arild Toertensen)

  • 2013 Corso in cognitive teraphy reabilitation (Tom Arild Toertensen)

  • 2014 – 2015 Congresso S.I.M.P.A.R. (Study In Multidisciplinary Pain Research ) EU

  • 2015 Trattamento di fibromialgia e dolore cronico (Jo Njis)

  • 2016 European Pain School: Pain Neuron Gender and Society (IASP)

  • 2017 Neurosciences School of advanced study : Chronic pain plasticity and therapeutic perspectives ( IASP)

  • 2017 CRPS (Complex regional pain syndrome) (IASP)

FISIOEMME SRL
Via Emilia All’Ospizio 118
42122 Reggio Emilia
P. IVA 02468440356
sede di Rubiera
Komodo
via per S. Faustino, 5
42048 Rubiera RE

FISIOEMME SRL
Via Emilia All’Ospizio 118
42122 Reggio Emilia
P.IVA 02468440356

sede di Rubiera
Komodo
via per S. Faustino, 5
42048 Rubiera RE

 

 

Il libro-guida che ti fornisce un metodo per superare ildolore cronico

Inserisci nome ed email per scaricare le prime pagine

Buona lettura!