Privacy Policy

L’OSTEOPOROSI:fisioterapia, prevenzione e riabilitazione

L’osteoporosi è “una malattia sistematica dello scheletro, caratterizzata da ridotta massa minerale e deterioramento

microstrutturale del tessuto osseo, con conseguente aumento della fragilità dell’osso, maggiore rischio di fratture e ridotta qualità della vita”. Colpisce il 7,5% della popolazione italiana: 3,5 milioni di donne contro 1 milione di uomini.

COME SI PREVIENE?

  • Togliere i fattori di rischio come fumo e abuso di alcool.
  • Seguire una dieta corretta con giusto apporto di calcio (presente nei latticini e nelle verdure) e vitamina D (presente soprattutto in pesci e uova).
  • Stare al sole e all’aperto: l’esposizione ai raggi UV migliora l’assorbimento della vitamina D da parte dell’osso.
  • Fare attività fisica!! Sport che comportano il carico come atletica, pallacanestro e pallavolo, a lungo termine, danno maggiori risultati rispetto a nuoto e bicicletta. Anche nei meno giovani l’attività fisica con carichi adeguati (non troppo e non troppo poco!) rallenta i fenomeni di riassorbimento del tessuto osseo. Inoltre attraverso l’attività fisica si può migliorare l’equilibrio e la forza muscolare per prevenire cadute che rendono manifesta la malattia.

COME SI CURA?

La terapia è prevalentemente farmacologica e quindi di competenza medica (articolo sull’osteoporosi della dott.ssa Ghinoi), in caso di evento acuto ci può essere indicazione all’intervento o trattamento conservativo.

In entrambi i casi risulta molto importante un percorso riabilitativo mirato attraverso terapia strumentalecome:

  • Magnetoterapia
  • Pompa diamagnetica
  • Elettroterapie
  • Terapia manuale
  • Recupero muscolare: con esercizi di stretching, rinforzo muscolare progressivo e idrokinesiterapia.

La figura del terapista risulta rilevante anche per l’educazione del paziente e il sostegno nei momenti difficili nel percorso riabilitativo.


Bibliografia

  • Linee guida per la diagnosi, la prevenzione e il trattamento dell’osteoporosi– M. Rossini, S. Adami, F. Bertoldo, D. Diacinti, D. Gatti, S. Giannini,  A. Giusti, N. Malavolta, S. Minisola, G. Osella, M. Pedrazzoni,  L. Sinigaglia, O. Viapiana, G.C. Isaia
  • Exercise and sports science australia (essa) position statement on exercise prescription for the prevention and management of osteoporosis– Beck BR, Daly RM, Singh MA, Taaffe DR
  • Exercise and nutritional approaches to prevent frail bones, falls and fractures: an update– Daly RM
  • Effect of water-based exercise on bone health of middle-aged and older adults: a systematic review and meta-analysis– Simas V, Hing W, Pope R, Climstein M
  • Long-term effect of exercise on bone mineral density and body composition in post-menopausal ex-elite athletes: a retrospective study– Andreoli A, Celi M, Volpe SL, Sorge R, Tarantino U

 

L’autore

Emanuele Romagnoli

  • Laureato in Fisioterapia nel 2011 Presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.
  • Studente al Secondo Anno della Scuola di specializzazione in Osteopatia (presso C.I.O. Collegio italiano osteopatia, Parma)
  • 2012 Corso di perfezionamento: “Shoulder Rehabilitation, What’s new from a biomechanical and clinical point of view” (GMT – AIFI)
  • 2014 “Certificat en Reeducation Posturale Globale” (R.P.G.) (Metodo UIPTM – Ph. E. Souchard)
  • 2015 Corso di perfezionamento: Manipolazioni Vertebrali TSM “Translatoric Spinal Manipulation” (OMT Italia – doc. R. Schwarz)

FISIOEMME SRL
Via Emilia All’Ospizio 118
42122 Reggio Emilia
P.IVA 02468440356

sede di Rubiera
Komodo
via per S. Faustino, 5
42048 Rubiera RE

 

 

FISIOEMME SRL
Via Emilia All’Ospizio 118
42122 Reggio Emilia
P. IVA 02468440356
sede di Rubiera
Komodo
via per S. Faustino, 5
42048 Rubiera RE

Il libro-guida che ti fornisce un metodo per superare ildolore cronico

Inserisci nome ed email per scaricare le prime pagine

Buona lettura!