Privacy Policy Contesto come farmaco: alcune conseguenze della ricerca placebo per le cure primarie

Contesto come farmaco: alcune conseguenze della ricerca placebo per le cure primarie

ABSTRACT:
Obiettivo: sulla base delle evidenze della ricerca emergente, questa revisione mira a discutere l’importanza del contesto che circonda la relazione medico-paziente per il successo del trattamento.

Progettazione e impostazione:
E’ un documento di discussione basato su placebo-nocebo e studi sul dolore condotti nel mondo occidentale. Principali misure di valutazione: teoria basata sulla letteratura sull’impatto degli elementi di comunicazione sulla gravità dei sintomi nella pratica clinica.

Risultati:
il risultato terapeutico sembra essere influenzato dai rituali che si svolgono attorno ad un incontro clinico, dalla comunicazione e dalla relazione del paziente medico. Un atteggiamento caloroso, amichevole ed empatico è cruciale nel primo contatto con la pratica e durante la consultazione in quanto influenza il risultato percepito del paziente. È importante sollevare aspettative positive quando si discute della prognosi, si esegue il trattamento e si prescrivono farmaci poiché il loro effetto può essere ridotto se il medico esprime dubbi sull’efficacia del farmaco. Inoltre, concentrarsi eccessivamente sugli effetti collaterali del farmaco stesso nella conversazione medico-paziente e sui trattamenti proposti sembra influenzare l’entità degli effetti collaterali percepiti nel paziente. Pertanto, il processo decisionale condiviso potrebbe essere uno strumento desiderabile per garantire migliori aspettative al paziente e un sollievo efficace dei sintomi.

Conclusioni:
il contesto dell’interazione medico-paziente è importante. La ricerca Placebo-nocebo fornisce prove evidenti per questo collegamento. Il contesto terapeutico induce processi biochimici nel cervello del paziente che possono migliorare o ridurre gli effetti degli interventi scelti. Il contesto funziona quindi come una droga, con effetti reali ed effetti collaterali.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. 
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

Gli autori

P. Lucassen 
Department of Primary and Community Care, Radboud University Nijmegen Medical Centre, the Netherlands;

F. Olesenb
Research Unit for General Practice, Department of Public Health, Aarhus University, Aarhus C, Denmar

Fonte;
SCANDINAVIAN JOURNAL OF PRIMARY HEALTH CARE, 2016 VOL. 34, NO. 4, 428-433

Traduzione di Massimo Morini
Fisioterapista e titolare del Centro Riabilitativo Fisioemme

FISIOEMME SRL
Via Emilia All’Ospizio 118
42122 Reggio Emilia
P. IVA 02468440355
sede di Rubiera
Komodo
via per S. Faustino, 5
42048 Rubiera RE

FISIOEMME SRL
Via Emilia All’Ospizio 118
42122 Reggio Emilia
P.IVA 02468440356

sede di Rubiera
Komodo
via per S. Faustino, 5
42048 Rubiera RE

 

 

Il libro-guida che ti fornisce un metodo per superare ildolore cronico

Inserisci nome ed email per scaricare le prime pagine

Buona lettura!